FLASH NEWS

a cura della Segreteria Organizzativa Nazionale SIMG - Società Italiana di Medicina Generale e delle Cure Primarie

lunedì 30 novembre 2015

INDAGINE SU IPERCOLESTEROLEMIA FAMILIARE

Carissimo collega,


il presente, totalmente anonimo, ha lo scopo di rilevare il livello di:

  • conoscenza e percezione della patologia dell'ipercolesterolemia familiare

  • conoscenza e percezione della relativa diagnosi

  • conoscenza e percezione degli strumenti diagnostici disponibili a supporto.

  • interesse per la patologia dell'ipercolesterolemia familiare

Per rispondere impiegherai pochi minuti e ti saremo grati se vorrai estendere ai tuoi colleghi tale invito poiché la numerosità del campione sarà fondamentale per ottenere informazioni valide e significative.

Grazie per la collaborazione,
Gerardo Medea


Compila il questionario:"Ipercolesterolemia Familiare (FH)"

lunedì 23 novembre 2015

INDAGINE SU STILI DI VITA, CONSUMO DI ALCOLICI ED IL LORO RAPPORTO CON L'IPERTENSIONE

Cari Amici,

vi invitiamo a dedicare pochi minuti per partecipare a questa breve indagine sul trattamento dell’ipertensione nell’assistenza sanitaria delle cure primarie.


Il questionario richiede circa 10 minuti, ed è incentrato sugli interventi volti a modificare stili di vita nelle persone con una elevata pressione arteriosa.

domenica 22 novembre 2015

#noicivacciniamo

‪#‎noicivacciniamo‬ parte il 26 novembre al Palazzo dei Congressi l'iniziativa della SIMG.
Migliaia di Medici di Famiglia presenti al XXXII Congresso Nazionale della SIMG si sottoporrano alla vaccinazione antiinfluenzale.
I vaccini sono stati forniti dal Ministero della Salute, Dipartimento della Prevenzione , dr Ranieri Guerra grazie al supporto logistico e medico della ASL 10 di Firenze e della Regione Toscana con l'Assessore Saccardi .
IL Presidente della Simg invita tutti i medici di famiglia Italiani presenti ad aderire in massa alla vaccinazione e tutti i Medici Italiani a praticare su se stessi e sui loro pazienti la somministrazione del vaccino come alto esempio etico a sostegno delle politiche vaccinali
CC
______________________________
Dr.Claudio Alberto Cricelli
Presidente
Società Italiana Medicina Generale

domenica 15 novembre 2015

TERAPIA MULTIDISCIPLINARE DELL’OBESITÀ GRAVE

corso per medici di Medicina Generale che si terrà
il 19 dicembre dalle 8.00 alle 13.00 nell’ aula P. Vecchiati dell’Nuovo Ospedale Sant’Agostino Estense di Baggiovara che tratterà  la:
TERAPIA MULTIDISCIPLINARE DELL’OBESITÀ GRAVE , CON PARTICOLARE ATTENZIONE AL RUOLO DELLA CHIRURGIA BARIATRICA.

In allegato troverai il programma.

Il corso è orientato a 50 partecipanti e la partecipazione assegna 4,8 punti ECM.
L' iscrizione va effettuata online sul sito https://tom.ausl.mo.it  (potete trovare il corso cliccando "ricerca corsi" sulla barra verde e inserendo poi il seguente codice 15DCP107 nella casella "codice corso" e cliccando su cerca).

Ti chiedo inoltre di rispondere sinteticamente alle quattro domande che trovi nel documento inallegato; le osservazioni che raccoglieremo saranno utili per stimolare la discussione.
Le risposte andrebbero inviate il prima possibile insieme alla conferma di partecipazione all'indirizzo di posta elettronica:  antonio.venturelli@medici.progetto-sole.it"  
1)     Proponi soluzioni ai tuoi pazienti affetti da obesità grave o solo se sollecitato?





2)     Ti è capitato di consigliare il ricorso alla chirurgia bariatrica, se sì, con che risultato?





3)     Cosa ne pensi della Chirurgia Bariatrica, la consideri un’opportunità  terapeutica o solo “l’ultima spiaggia”?




4)     Che rapporti hai con i centri di chirurgia bariatrica?

PROGRAMMA DELL'EVENTO

Registrazione e benvenuto ai partecipanti                                                                                                                                 08:00-08:20
Ruolo e appropriatezza dei centri di riferimento (Dott.sa  Micaela Piccoli)                                           08:20-08:30
Linee Guida e pazienti eleggibili alla chirurgia bariatrica:
Il percorso aziendale come garanzia di adeguata selezione dei pazienti  (Dott. Franco Ghini)   08:30- 08:50
Come curare il paziente Obeso Grave (Dott. Dante Zini)                                                                                                        08:50-09:10
Confronto e discussione con i dati rilevati dai MMG moderato dal dott. Antonio Venturelli     09:10-09:20
Il Counseling motivazionale al paziente obeso
La consulenza psicologica preliminare all'intervento chirurgico             (Dott.sa Paola Dondi)                    09:20-09:40
Il punto di vista della Dietista   (Dott.sa Patrizia Toschi, Elena Carboni, Clelia Miloro)                                   09:40-10:00
Presentazione di casi clinici e discussione con i MMG                                                                                                        10:00-10:20      
Coffee BreaK                                                                                                                                                                                     10:20-10:30
Tecniche chirurgiche e indicazioni elettive  (Dott.sa Mecheri)                                                                        10:30-10:50
Follow up e complicanze nel post operatorio
Follow up dietetico (Dott.sa Patrizia Toschi, Elena Carboni, Clelia Miloro)                                            11:00-11:10
Il trattamento psicologico nel percorso post-chirurgico (Dott.sa Paola Dondi)                                                 11:10-11:20
Prevenzione e trattamento della complicanza chirurgica (Dott. Alessandro Volpe)                     11:20-11:40
Prevenzione e trattamento delle complicanze mediche (Dott.  Mario Bondi)                                                     11:40-12:00
Il  MMG quale figura cardine nella gestione del follow up (Dott. Venturelli)                                       12:00-12:10
Discussione con casi clinici                                                                                                                                                     12:10-12:30
QUESTIONARIO PER ATTRIBUZIONE DEI CREDITI ECM                                                                                               12:30-13:00
MODENA 19 DICEMBRE 2015
AULA DIDATTICA "P. Vecchiati" , Nuovo Ospedale S. Agostino Estense Baggiovara-Modena




Rivista Primary Care Diabetes Europe (PCDE) per i Soci SIMG

La Primary Care Diabetes Europe (PCDE) cui SIMG è affiliata offre la possibilità del libero accesso alla versione elettronica della rivista ufficiale della Società (PCD Journal) che viene pubblicata 6 volte l’anno e destinata a tutti i MMG ed in particolare a coloro che hanno uno specifico interesse per il diabete . La rivista PCD pubblica articoli di ricerca originali e recensioni di alta qualità nel campo della clinica, educazione del paziente diabetico, l'alimentazione, i servizi sanitari, la ricerca psicosociale e di epidemiologia, nell’ambito del diabete e d’interesse per la medicina generale. Clicca qui per registrarti e ricevere la password per l'accesso gratuito. I primi 5000 medici che si iscriveranno riceveranno la e-journal gratuitamente, per un periodo di prova di un anno (6 numeri).

lunedì 9 novembre 2015

ROMA - 25/11/2015 - QUALITÀ DI VITA DEL PAZIENTE ONCOLOGICO: ALIMENTAZIONE E NUOVE TERAPIE

AUDITORIUM – MINISTERO DELLA SALUTE, ROMA 25/11/2015 


Indagine SIMG su Ipercolesterolemia Familiare (FH)

Carissimo collega, 

il presente, totalmente anonimo, ha lo scopo di rilevare il livello di:

  • conoscenza e percezione della patologia dell'ipercolesterolemia familiare
  • conoscenza e percezione della relativa diagnosi
  • conoscenza e percezione degli strumenti diagnostici disponibili a supporto.
  • interesse per la patologia dell'ipercolesterolemia familiare
Per rispondere impiegherai pochi minuti e ti saremo grati se vorrai estendere ai tuoi colleghi tale invito poiche' la numerosita' del campione sara' fondamentale per ottenere informazioni valide e significative.

Grazie per la collaborazione,
Gerardo Medea


domenica 8 novembre 2015

#noicivacciniamo VOGLIAMO ESSERE UN ESEMPIO PER I CITTADINI CI VACCINEREMO IN MASSA AL CONGRESSO”

Il progetto di sensibilizzazione si svolgerà all’Assise Nazionale SIMG di Firenze (26-28 novembre)INFLUENZA: “VOGLIAMO ESSERE UN ESEMPIO PER I CITTADINI CI VACCINEREMO IN MASSA AL CONGRESSO”La Campagna della SIMG “NOI CI VACCINIAMO”
Nella scorsa stagione il virus ha colpito sei milioni di italiani e si è registrato un calo preoccupante delle immunizzazioni (-20%). Il presidente Claudio Cricelli: “No ai falsi miti contro la profilassi, anche i camici bianchi devono comprendere l’importanza di questa pratica”
Firenze, 6 novembre 2015 – I medici di famiglia si vaccinano in massa contro l’influenza. Per sensibilizzare i cittadini e far capire loro l’importanza dell’immunizzazione. Almeno cinquecento dosi di vaccino saranno distribuite grazie alla collaborazione del Direttore del Dipartimento della Prevenzione del Ministero della Salute, dott. Raniero Guerra, durante il 32° Congresso Nazionale della Società Italiana di Medicina Generale e delle Cure Primarie (SIMG), che si svolgerà a Firenze dal 26 al 28 novembre. Molte altre dosi potranno essere rese disponibili grazie alla collaborazione delle Aziende Produttrici. “Lanciamo la campagna ‘Noi ci vacciniamo’ – spiega il dott. Claudio Cricelli, presidente SIMG -. Negli ultimi anni abbiamo assistito a un calo preoccupante del numero di cittadini vaccinati, a fronte di un’offerta che è rimasta invariata. Si stima che solo il 20% degli operatori sanitari (medici e infermieri) si protegga, un dato decisamente troppo basso tra chi dovrebbe essere ben consapevole dell’efficacia del ‘cordone di sicurezza’ creato dalla profilassi. Per questo la nostra Società scientifica vuole rappresentare un esempio e stimolare camici bianchi, pazienti e Istituzioni. Il virus è già stato isolato lo scorso 9 ottobre, la campagna vaccinale inizierà ufficialmente a metà novembre e proseguirà fino a Natale”. Nel corso dell’ultima stagione (2014-2015) sei milioni di italiani sono stati colpiti dal virus. Ma le vaccinazioni sono calate di oltre il 20% rispetto al 2013. Con conseguenze evidenti: si sono registrati 485 casi di complicanze gravi e 160 decessi (segnalati da 19 Regioni e Province Autonome). E la maggior parte di queste situazioni si è verificata in cittadini non vaccinati. In generale l’andamento delle coperture dal 1999-2000 al 2014-2015 mostra come nell’ultima stagione sia stato fatto un salto indietro di quindici anni tornando al livello di copertura raggiunto nel 2000-2001. “Di solito il 10-20% dei malati va incontro a complicanze, più o meno impegnative – continua il dott. Cricelli -. Non possiamo prevedere la pericolosità dei virus che circoleranno nei prossimi mesi. L’impatto della malattia dipende dalla percentuale della popolazione protetta. Il vaccino rappresenta l’arma principale per la prevenzione ed è raccomandato a tutte le categorie a rischio: adulti con più di 65 anni, bambini di età superiore ai 6 mesi, ragazzi e adulti affetti da patologie croniche, cardiovascolari e respiratorie. Desideriamo ringraziare il Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, e l’Assessore alla Salute della Regione Toscana, Stefania Saccardi, che ha sostenuto la nostra proposta sin dall’inizio offrendo l’indispensabile  supporto logistico della Regione Toscana”. “Vogliamo vaccinare fino al 95% della popolazione ‘fragile’ – conclude il dott. Cricelli -, il traguardo minimo è il 75%, come sottolineato nel Piano nazionale della Prevenzione Vaccinale. Ricordiamo che negli over 65 la copertura di solito si attesta poco sopra il 50%. La nostra campagna vuole anche sfatare i falsi miti che spesso circondano la vaccinazione. In questo senso ci attendiamo di  produrre processi di emulazione positivi”.

mercoledì 4 novembre 2015

Appello a favore del DLgs Fumo‏

Il 12 Ottobre 2015 il Consiglio dei Ministri ha approvato il Decreto Legislativo che recepisce la direttiva 2014/40/UE del Parlamento europeo sui prodotti del tabacco.
Le 29 società scientifiche di Sanità Pubblica, associazioni e istituti di ricerca che hanno recentemente sottoscritto il Manifesto per l'Endgame del tabacco in Italia(www.tobaccoendgame.it), e che sono impegnate a promuovere politiche più rigorose ed efficaci contro il tabacco, promuovono un appello affinché il Decreto riceva il massimo supporto possibile in parlamento (vd allegato).
Il Decreto contiene misure che si sono mostrate efficaci nel contrastare la diffusione della dipendenza dal fumo di tabacco nella popolazione, e per questo verrà certamente ostacolato nel suo percorso di approvazione.


Le associazioni aderenti al Manifesto per il Tobacco Edgame in Italia(www.tobaccoendgame.it)
AIE - Associazione Italiana di Epidemiologia – www.epidemiologia.it
SItI - Società Italiana di Igiene – www.societaitalianaigiene.org 
SNOP – Società Nazionale Operatori della Prevenzione  – www.snop.it
SITAB - Società Italiana di Tabaccologica  – www.tabaccologia.it
CIIP - Consulta Interassociativa Italiana della Prevenzione (rappresenta 15 associazioniscientifiche e professionali attive nel campo della prevenzione) - www.ciip-consulta.it
Consulta-SCV - Consulta delle società scientifiche per la riduzione del rischio cardiovascolare (rappresenta 16 società scientifiche attive nel campo della prevenzione cardiovascolare) -www.consulta-cscv.it
SIMG – Società Italiana di Medicina Generale – www.simg.it
SISMEC – Società Italiana Statistica Medica ed Epidemiologia Clinica  - www.sismec.info
AIRTUM – Associazione Italiana Registri Tumori – www.registri-tumori.it   
AIOM - Associazione Italiana di Oncologia Medica – www.aiom.it
Allineare Sanità e Salute - http://fondazioneallinearesanitaesalute.org
Associazione Ambiente e Lavoro  - www.amblav.it
AIAS - Associazione professionale Italiana Ambiente e Sicurezza - www.aias-sicurezza.it
ANPEQ - Ass. naz. Prof.le Esperti Qualificati in Radioprotezione - www.anpeq.it
SIA – Società Italiana di Alcologia  - www.alcologiaitaliana.com
ISI - Istituto Stomatologico Italiano - www.isimilano.eu/fondazione-isi
Legambiente – www.legambiente.it
Slow Medicine – www.slowmedicine.it
ANMA - Associazione Nazionale Medici d’Azienda e Competenti - www.anma.it
AIFOS – Associazione Italiana Formatori ed Operatori della Sicurezza – www.aifos.eu
ISDE – Associazione Medici per l’Ambiente – www.isde.it
Fondazione ANDI - Fondazione Associazione Nazionale Dentisti Italiani -www.fondazioneandi.org
Associazione Italiana di Radioprotezione Medica - www.airm.name 
SITD - Società Italiana Tossicodipendenze – www.sitd.it
IRCCS - Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri - www.marionegri.it  
ASSOPREV - Associazione di Imprese per la Salute e la Sicurezza del Lavoro - www.assoprev.it 
ANP - Agenzia Nazionale per la Prevenzione - www.prevenzione.info 
CNT - Consulta Nazionale sul Tabagismo - www.prevenzione.info/10-cnt/4-consulta-nazionale-sul-tabagismo.html 
ISPO - Istituto per lo studio e la prevenzione oncologica - www.cspo.it

EDUCAZIONE NUTRIZIONALE GRANA PADANO - NEWSLETTER NOVEMBRE 2015

testata
testata
Newsletter - Novembre 2015
::
 Quali effetti dalla supplementazione di vitamina D
Sembra che il dosaggio alto non porti grandi vantaggi alle donne in post menopausa.
Fonte: Hansen, Karen E., et al. JAMA internal medicine (2015).
::
 Erbe e spezie, alleate della salute
Per ridurre il sodio nell'alimentazione in modo stabile è utile la consulenza sullo stile di vita e sulla preparazione dei cibi.
Fonte: Anderson, Cheryl AM, The American journal of clinical nutrition 102.3 (2015): 671-679.
::
 Anziani, dubbi sul ruolo dell'attività fisica contro il declino cognitivo
Un programma per la resistenza muscolare e l'efficienza cardiovascolare sembra non proteggere dal rischio di demenza.
Fonte: Sink, Kaycee M., et al. JAMA 314.8 (2015): 781-790.
::
 Basta un poco di acqua e il peso va giù
Bere mezzo litro di acqua prima dei pasti principali aiuta a dimagrire.
Fonte: Parretti, Helen M., et al. Obesity 23.9 (2015): 1785-1791.
testata
SCHEDA ALIMENTAZIONE E PATOLOGIE
Dieta per Insonnia
Un'utile scheda per il medico pratico che contiene:
- Raccomandazioni dietetiche generali
- Alimenti consentiti, non consentiti e alimenti consentiti con   moderazione
- Valutare le calorie della cena
Un efficace strumento creato per educare il paziente e facilitare il medico nella pratica clinica quotidiana. La scheda ha un facile linguaggio e può essere stampata e consegnata al paziente.

Nuovo Software per la Prevenzione

Il software Osservatorio Grana Padano è stato completamente rinnovato rispetto alla versione precedente. L'applicazione 3.0 è gratuita e ti permetterà di analizzare lo stile di vita e le abitudini alimentari dei tuoi pazienti, oltre che individuare carenze o eccedenze di macro e micronutrienti. Puoi decidere la complessità dell’intervista per patologia e ricevere consigli personalizzati sullo stato del paziente, compresi i fabbisogni basati sui “LARN 2012”, per educarlo sui principi della prevenzione primaria.
in collaborazione con
testata
Tutto il materiale presente nel sito collegato con questa newsletter è protetto da copyright 2004/2015 ©OSC Healthcare S.r.l. - Bologna - Italy