FLASH NEWS

a cura della Segreteria Organizzativa Nazionale SIMG - Società Italiana di Medicina Generale e delle Cure Primarie

mercoledì 30 novembre 2016

Al via il progetto F.A.R.O.


 Far luce Attraverso i Racconti di BPCO(Broncopneumopatia Cronico Ostruttiva) ideato con l’obiettivo di far luce sul vissuto sia delle persone con BPCO che dei loro familiari attraverso la raccolta delle esperienze reali di malattia ed assistenza. Attraverso le narrazioni sarà possibile comprendere e valutare l’impatto che la malattia ha sulla quotidianità, non solo dal punto di vista fisico, ma anche dal punto di vista emozionale, relazionale, economico e valoriale. I principali risultati attesi del progetto sono: conoscere i bisogni delle persone con BPCO, migliorare l’organizzazione dei servizi a loro dedicati, aumentare la conoscenza di questa patologia presso l’opinione pubblica.

Se desidera avere maggiori informazioni e dare l’opportunità ai suoi pazienti o i loro familiari di prendere parte al progetto la invitiamo ad andare al seguente link Al via il progetto F.A.R.O . –

http://www.medicinanarrativa.eu/faro e a contattare Fondazione ISTUD all’indirizzo email areasanita@istud.it

I martedì della S.I.M.G. di AVELLINO Sturno (AV), 6 Dicembre 2016 ; ANTIBIOTICO TERAPIA: LINEE GUIDA PER LA CORRETTA TERAPIA EMPIRICA A DOMICILIO



I martedì della S.I.M.G. di AVELLINO Sturno (AV), 15 Novembre 2016 ; LA DISFUNZIONE ERETTILE PROBLEMA ANDROLOGICO CON RICADUTE SUL RISCHIO CARDIOVASCOLARE


LINK PER ISCRIZIONE

giovedì 10 novembre 2016

Crimì e Gelli (PD): il Corso in Medicina Generale diventa Specializzazione universitaria, presentato emendamento

L'on. Filippo Crimì e l'on. Federico Gelli Responsabile Sanità del PD dichiarano:

Oggi abbiamo presentato un emendamento alla legge di bilancio che prevede la trasformazione del Corso di formazione specifica in Medicina generale in Scuola di specializzazione universitaria. Nell'emendamento è prevista anche l'equiparazione della borsa di studio con le altre Scuole di specialità e una forte integrazione tra la Medicina del Territorio e l'Università in modo da poter avere a disposizione il meglio delle due realtà per i futuri specializzandi.
Inoltre il concorso delle Scuole di specializzazione di Medicina specialistica e di Medicina generale si terrà lo stesso giorno per tutta Italia e prevederà una graduatoria unica nazionale. Questa riforma rappresenta  un importante passo avanti per la formazione medica e consente di migliorare ulteriormente la preparazione dei futuri medici di Medicina generale, garantendo quindi un migliore servizio per i cittadini italiani.

lunedì 7 novembre 2016

Dichiarazione del Presidente Nazionale Claudio Cricelli in merito ad un emendamento proposto in sedeParlamentare contenente la proposta di un completo trasferimento del Tirocinio in Medicina Generale dalla competenza Regionale alla Scuola di Specializzazione in medicina generale e cure primarie

Dichiarazione della Società Italiana di Medicina Generale
Firenze 7 novembre 2016

Con riferimento ad un emendamento proposto in sede Parlamentare   contenente la proposta di un  completo trasferimento del Tirocinio in Medicina Generale dalla competenza Regionale alla  Scuola di Specializzazione in medicina generale e cure primarie”,


La Società Italiana di Medicina Generale e delle Cure Primarie , SIMG,
Valuta con attenzione ed interesse il processo da tempo delineato dell’insegnamento universitario disciplinare della Medicina Generale e delle Cure primarie
Dichiara la propria disponibilità  A CONTRIBUIRE fattivamente alla realizzazione di tale percorso
invita a voler immediatamente  immediatamente discutere  i contenuti di tale proposta , coinvolgendo le Associazioni Scientifiche della Medicina Generale e tutte le istanze professionali della Medicina del Territorio.
Invita il Ministero della Universita , il Ministero  della Salute , gli estensori dell’emendamento ,  il Responsabile Sanità del PD on Federico Gelli , i Rappresentanti del CUN e delle Scuole di Specializzazione ad aprire una immediata consultazione con tutte le parti rappresentative della Professione della Medicina Generale del nostro Paese inclusa la scrivente Associazione allo scopo di apportare ragionevoli e documentate osservazioni al merito della materia in oggetto
Formula immediate osservazioni e proposte che saranno presentate in un documento ad hoc nel Corso del XXXIII Congresso Nazionale del 24-26 Novembre 2016
Auspica la più ampia condivisione di questo delicato e complesso percorso da parte di tutte le componenti della professione che consenta di configurare soluzioni armoniche , equilibrate e rispettose del patrimonio prezioso costituito dalla Medicina Generale e dai medici delle  Cure Primarie Paese del nostro Paese.
Il Presidente della Simg

Claudio Cricelli